Crea sito

Come si puliscono le zanzariere? Ecco un metodo di pulizia semplice e veloce

Le zanzariere sono tra le invenzioni più apprezzate da tutti noi, soprattutto durante i mesi estivi . Aiutano a tenere lontani tutti gli insetti , in particolare mosche, zanzare, api e vespe, che sono le specie più fastidiose, soprattutto quando entrano in casa.

Ma, come tutte le cose, anche le zanzariere hanno bisogno di manutenzione. La fase più delicata è la loro pulizia, essendo molto delicate potremmo romperle cercando di lavarle.

Come si puliscono le zanzariere?

Come ogni oggetto anche le zanzariere col tempo si riempiono di polvere e sporcizia, esse infatti, oltre a tenere lontani gli insetti, tendono anche a trattenere i detriti, fungendo da filtro antismog. Per evitare la corrosione e la sostituzione delle zanzariere bisogna prendersene cura, per questo vogliamo spiegarvi come pulire una zanzariera in maniera rapida ed efficace. Per prima cosa bisogna capire che tipo di zanzariera avete in casa, in commercio esistono quelle fisse e le rimovibili e quelle con rete in metallo o in plastica.

Clicca su MI PIACE e Seguici

Pulire le zanzariere rimovibili

Le zanzariere rimovibili sono le più semplici da pulire, se la rete è metallica, quindi rigida, basta rimuovere la rete e sciacquarla sotto l’acqua corrente, eliminando polvere e ogni residuo di sporco. Successivamente passateci sopra un panno imbevuto con acqua tiepida e del sapone di Marsiglia, la vostra zanzariera è pronta per essere riutilizzata. Se avete una zanzariera rimovibile con rete di plastica, quindi pieghevole, dovete smontare la rete ed immergerla in un recipiente con acqua tiepida e sapone, sciacquarla e asciugarla con un panno.

Pulire le zanzariere fisse

Pulire questo tipo di zanzariera è un po’ più complicato e bisogna fare attenzione, per evitare di romperle. Con molta delicatezza passate un panno inumidito sulla rete per pulirla tutta, se ci sono angoli difficili da raggiungere utilizzate un pennellino per eliminare la polvere. Successivamente ripassate il panno imbevuto di sapone di Marsiglia e lasciate asciugare le zanzariere.

Un ultimo consiglio: lavate le zanzariere chiudendo le tapparelle, in questo modo lo sporco non cadrà sui balconi dei vostri vicini. Con questi semplici passaggi potete igienizzare e pulire alla perfezione le vostre zanzariere, con facilità ed in pochissimo tempo.

(Fonte)

Clicca su MI PIACE e Seguici

Potrebbe interessarti

Add Comment


*